EN | IT

0

Vini → Picàie Rosso Veneto

Picàie Rosso Veneto

Indicazione geografica tipica

Terroir
Suoli vallivi molto profondi, calcarei.

Vinificazione
Le uve selezionate e raccolte a mano con particolare cura, si lasciano appassire per circa 2 mesi. La vinificazione avviene separatamente in fermentini di acciaio a temperatura controllata di 25-28 °C, per 20 giorni. Segue in acciaio la fermentazione malolattica che conferisce al prodotto morbidezza ed armonia. L’affinamento in barrique di rovere per 8 mesi ed alcuni mesi in bottiglia, esaltano la struttura ed il bouquet del vino.

Note dell'enologo
La Corvina, il più importante tra i vitigni autoctoni veronesi, caratterizzato da intensi profumi di ciliegia, si sposa perfettamente alla morbidezza del Merlot e la struttura del Cabernet Sauvignon. Dal colore rosso rubino luminoso, al naso offre delicate note floreali e aromi decisi di frutta secca e uva passa, sentori dolci di vaniglia e spezie. In bocca è potente, caldo, con tannini morbidi e avvolgenti, persistente. Sul finale si ritrovano note di appassimento.

Abbinamenti
Il vino è perfetto con secondi piatti importanti di carni rosse, Fiorentina, selvaggina, brasati e arrosti. Ottimo anche con formaggi stagionati o semplicemente con scaglie di Parmigiano Reggiano stagionato. Servire a 18 °C.

Picàie
Il nome ricorda l’antica usanza di appendere grappoli d’uva nelle soffitte delle case di campagna. I contadini lasciavano l’uva ad appassire fino a dicembre, una parte veniva poi portata sulla tavola di Natale come buon augurio mentre il resto veniva vinificato per ottenere un ottimo vino.

  • Provenienza

    Zona est della Valpolicella

  • Uve/Blend

    Corvina 40%, Cabernet Sauvignon 30%, Merlot 30%

  • Affinamento

    8 mesi in barrique

  • Gradazione Alcolica

    14,5%

  • pH

    3,45

  • Acidità totale

    6,10 g/l

  • Zucchero residuo

    11,50 g/l

Scarica pdf